Il Giornale

Ente tabacchi presto spa

Il ’99 si è chiuso, per l’Ente tabacchi italiani, con un utile di 7 miliardi 222 milioni e un risultato prima delle imposte di 51,7 miliardi. È il primo bilancio presetnato dall’ente pubblico avviato alla trasformazione in spa entro l’estate e alla successiva privatizzazione prevista in tempi rapidissimi. Nei conti approvati dal cda dell’Eti, riunito ieri sotto la presidenza di Maurizio Basile, figurano inoltre ujn margine operativo lordo di 371,7 miliardi e un cash flow di 328 miliardi. Lo scorso anno l’Eti ha venduto 31,4 milioni di chilogrammi di sigarette, con un calo del 2,2% rispetto al ’98.